Panoramica settori

MINIMIZZARE IL TEMPO DI FERMO

Le macchine Brokk sono lo strumento ideale per realizzare lavori di demolizione di alta qualità in quanto resistenti e precise. In particolare, la precisione è garantita dal radio comando, che consente all’operatore di lavorare a distanza di sicurezza dalle aree esposte scegliendo una posizione di lavoro confortevole e che consenta una visione ottimale. Allo stesso tempo, i movimenti precisi compiuti dalla macchina la rendono perfetta, ad esempio, per la demolizione del rivestimento senza danneggiare il rivestimento di sicurezza. Brokk è la soluzione adatta se avete bisogno di una maggiore potenza o precisione per la pulizia di una siviera, altoforno, canale di colata, forno ad arco elettrico, carro siluro, ingresso del convertitore e paniera. 

Le macchine Brokk combinano design compatto e potenza per offrire un accesso facile e prestazioni rapide ed efficienti. Le opzioni di resistenza al calore consentono di avviare il lavoro prima riducendo al minimo i rischi di eventuali guasti e interruzioni. Le dimensioni ridotte consentono l’accesso ad aree in cui nessun’altra macchina potrebbe entrare sostituendo lavori che altrimenti vengono eseguiti manualmente.

Il robusto sistema di bracci in tre parti gestisce un’ampia gamma di strumenti e consente una portata, una stabilità e una potenza eccezionali. La flessibilità delle macchine Brokk è provata dal record di prestazioni ottenuto e comprovato, garantendo la possibilità di demolire e rimuovere materiale senza il timore di danneggiare la macchina.

Brokk 100 easily enters torpedo car

 

LE RAGIONI PER SCEGLIERE BROKK NELL’INDUSTRIA METALLURGICA

Lavorazioni nell’industria metallurgica: Prodotti più indicati

Brokk 110
Più robusto, più intelligente, più potente e compatto
Brokk 200
Un capolavoro per forza, portata e dimensioni
Brokk 500
Superiore senza ombra di dubbio

Hai delle domande? Contattaci!

Tel.: 031264087

Email:

Hai delle domande?

Grazie!

Grazie per il tuo messaggio. Risponderemo il prima possibile!

// Il team Brokk